22
Dic

2010 >> 2011

Devo finire un paio di articoli, che conto di consegnare domani. Ma il punto non è questo. Il punto è che finalmente, dopo questi due articoli, posso considerarmi in vacanza e affrontare il periodo natalizio in totale relax.

Non farò nulla di particolare, se non godere della compagnia di amici e parenti. Allo stesso tempo, però, vedrò di organizzare le diverse attività e i progetti in cantiere per il 2011. Non ho le idee particolarmente chiare, al momento, ma è normale che sia così. Dopotutto lo scenario che mi si prospetta davanti è ancora in parte in via di definizione.

strada.jpg

So che voglio investire di più nel lavoro all’Università consolidando progetti cui tengo molto, tra cui un paio di pubblicazioni e la costituzione di un gruppo di lavoro sui nuovi media. Un’idea, quest’ultima, che l’Ateneo ha già dimostrato di apprezzare, ma poi purtroppo per sopraggiunti impegni personali è rimasta sulla carta per qualche mese.

Discorso simile per le collaborazioni di tipo “social”. Ho un progetto in cantiere per conto di un cliente, un gentlemen agreement con un professionista del settore ‘digital’ con il quale adorerei lavorare. Senza contare le collaborazioni con le agenzie che si sono appoggiate a me, nel corso del 2010, per un supporto sul fronte della comunicazione interattiva e del Web 2.0 (Hibo.it, Effecinque.org, A-Tono per il progetto Faromobile.com).

Capitolo lavoro a parte, ho un paio di idee che mi piacerebbe realizzare. Da troppo tempo rimando una visita a Oporto e un’altra a Istanbul. Il 2011, se tutto va secondo i piani, potrebbe anche essere occasione per un viaggio studio in Asia. Lo dico sottovoce, per scaramanzia. La speranza, ovviamente, è di riuscire a organizzarmi per tempo. Sarebbe un’ottima occasione di crescita personale.

Commenti (Facebook)

2 commenti
  1. Viviana 22/01/2011

    Bellissimi progetti prof! Che il 2011 ti porti tutto ciò che desideri 🙂

    Rispondi
  2. piero.babudro 25/01/2011

    Grazie mille! Incrociamo le dita 🙂

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*