6
Mar

Agire con amore

“L’altra metà del cielo”, diceva Mao Tse-tung. C’è in questa definizione un’idea di completamento, di serenità, di accoglienza, di unità degli opposti. Yin e Yang; di certo il leader cinese non poteva essere esente da questo condizionamento culturale.
Altra epoca, altro paese. Khalil Gibran: “Ascolta la tua donna quando ti guarda, non quando ti parla”. Di nuovo l’idea di una comunicazione superiore, non verbale, che trasforma ogni piccolo gesto quotidiano in una timida magia.
Lo voglio sottolineare fuori da ogni retorica: dire che la donna è importante mi sembra riduttivo. Come minimo è lo specchio perfetto. Con desiderio ne contempliamo i limiti, senza desiderio il mistero. Le donne sono importanti nel nostro mondo – che ci ostiniamo a definire primo e civilizzato – ma lo sono ancor più in quella parte di mondo che soffre crisi e situazioni di emergenza umanitaria.

Si occupano di allevare e dare un’educazione ai bambini, consentendo alla società intera di guardare oltre al conflitto, alla desolazione umana, alla morte fisica e morale che si accompagna a ogni guerra o atto di violenza. Da sempre simbolo creatore di legame, le donne sono le prime a rispondere attivamente a progetti nati sotto il segno dell’aiuto e della solidarietà.
Agire con amore
Oggi segnalo l’ultima iniziativa di Agire, Agenzia Italiana per la Risposta alle Emergenze, comitato che unisce le più importanti Ong italiane e che ho avuto più volte modo di sostenere pubblicamente qui su SegnaleZero. Si chiama “Agire con amore” ed è una t-shirt che è possibile acquistare (assieme a una confezione di Baci Perugina) a fronte di una donazione di almeno 30 euro. I proventi saranno devoluti al Fondo di Risposta Rapida alle Emergenze, che serve ai primi passi di ogni intervento di risposta umanitaria promosso da Agire. Ad esempio, in occasione dell’emergenza causata dal tifone Haiyan nelle Filippine, le risorse sono servite a portare cibo alla popolazione sfollata e costruire ripari temporanei.

Sul sito www.agireconamore.it trovate tutte le informazioni per acquistare una t-shirt. È importante farlo, specie alla vigilia dell’8 marzo, quando ci ricordiamo delle donne e delle tante, troppe volte in cui le abbiamo dimenticate.

 

Agire con amore

Commenti (Facebook)

27 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*