14
Nov

Comunicazione e Web 2.0 @ Fondazione Milano

Pomeriggio milanese e nuova esperienza professionale. Oggi, infatti, ho tenuto la prima lezione di Comunicazione e Web 2.0, insegnamento che curo presso Fondazione Milano nell’ambito del Master in Lingue e Relazioni Internazionali.

Una giornata molto interessante e produttiva, che ha fatto da preludio a un percorso in cui proporrò una panoramica complessiva (oltre a molta pratica e case histories) su comunicazione e marketing online. Siamo partiti dalle basi: quindi l’evoluzione dal Web-vetrina al cosiddetto “web 2.0”, il blog come strumento di comunicazione e pubbliche relazioni, le principali piattaforme disponibili. Abbiamo “smontato” un CMS WordPress (cosa che continueremo a fare nel prossimo incontro) e visto assieme quali possibilità espressive consente all’autore.

Abbiamo parlato di blogosfera, di relazioni online tra soggetti; abbiamo visto come e in quale periodo preciso i blog sono diventati oggetto di interesse da parte di aziende e altre realtà che hanno trovato (o creduto di trovare) in loro gli interlocutori ideali per parlare a un “pubblico” sempre più sfuggente, frammentato e meno interessato al marketing tradizionale.

Durante il prosieguo del corso continuerò assieme alla mia classe a “smontare” piattaforme, software, interfacce e pensieri dominanti. Allo stesso tempo, proporrò un ragionamento complessivo (e collettivo) sui principali social network. Capiremo assieme, nella pratica, come sono diventati parte integrante delle strategie di comunicazione e quali lezioni (in positivo e negativo) possiamo trarre dalle esperienze fin qui maturate da chi già lavora nel campo.

L’obiettivo che mi pongo è fornire una serie di strumenti per operare concretamente nell’online e “sui social”, oltre a ragionare in modo critico su comunicazione online e social media marketing. Due caratteristiche ugualmente importanti per chi un domani sarà un professionista di questo settore, o comunque si dovrà interfacciare a vario titolo con la comunicazione online, le sue pratiche condivise, l’approccio, l’etica, le responsabilità che questo mestiere richiede.

Curiosità, partecipazione e interesse verso la materia non mancano, anzi. Devo dire che il feedback ricevuto dalla classe è positivo. Le premesse per fare un bel percorso assieme ci sono tutte.

Commenti (Facebook)

3 commenti
  1. Manuela Borghetti 14/11/2011

    Grazie per l’articolo un po’ dedicato a noi, prof! Arrivederci alla prossima lezione.

    Rispondi
  2. piero.babudro 14/11/2011

    Grazie a voi! A lunedì 🙂

    Rispondi
  3. Pingback: Web Marketing e Communication @ Stogea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*