28
Mag

Due fondi americani per Privalia

Privalia, uno dei maggiori player di riferimento per il mercato dell’e-commerce nella vendita online di marchi moda e sport, ha appena siglato un accordo con Insight Venture Partners e Highland Capital Partner per un investimento pari a 8 milioni di euro destinati ad accelerare lo sviluppo del mercato italiano e di quello brasiliano.

privalia

Questo quarto round di aumento di capitale proviene da due grandi investitori americani specializzati nell’e-commerce, Insight (che è il fondo che guida questo round, e dietro al quale c’è Robert Rubin, ex ministro del Tesoro di Clinton) e Highland, insieme al fondo spagnolo Nauta Capital, attuale investitore che ha partecipato anche a questa operazione finanziaria.

Il potenziale del mercato Italiano e il boom internazionale dell’e-commerce di moda hanno favorito l’operazione. I nuovi fondi saranno destinati principalmente a finanziare la crescita nel mercato italiano e brasiliano, essendo già consolidata l’attività dell’azienda in Spagna, con risultati già positivi dall’inizio dell’anno. La compagnia, che ha chiuso il 2008 con 22 milioni di euro, prevede di fatturare nel 2009 oltre 55 milioni.

"Dal 2007 seguiamo da vicino i principali player che guidano lo sviluppo di vendita privata online”, commenta Larry Handen, Managing Director di Insight. "Privalia ci ha convinto più degli altri principalmente per i mercati nei quali opera, per l’eccellente relazione che ha sviluppato con i marchi leader di ogni categoria che viene venduta sul sito e per il grande valore professionale e la capacità di esecuzione del management team ", conclude Handen.

Privalia è riuscita ad entrare e a sviluppare tre differenti mercati: spagnolo innanzitutto, italiano e brasiliano. In particolare in Italia, con meno di un anno e mezzo di vita, Privalia è diventata in poco tempo un player di riferimento e prevede di raggiungere 10 miloni di fatturato nel 2009, questo suppone una crescita del 500%

Commenti (Facebook)

Piero Babudro
Consulente per la comunicazione digitale e il Content marketing. Scrivo e aiuto i miei clienti a progettare narrazioni digitali che funzionano. Ho scritto per una decina di giornali digitali e non. Collaboro con aziende, professionisti, agenzie di marketing e comunicazione. Organizzo corsi di formazione in azienda e insegno presso l’Istituto Europeo di Design di Milano. Il mio libro "Manuale di scrittura digitale creativa e consapevole" illustra un metodo che prima non esisteva e che ti aiuterà a produrre contenuti di livello eccezionale. > bit.ly/scritturadigitale
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*