13
Giu

Formazione 2.0

Ho appena finito di sfogliare queste slide a cura di Jane Hart, consulente nel campo della formazione a distanza e dei social media e fondatrice del Centre for Learning & Performance Technologies, sul passaggio – graduale eppure irreversibile – dall’e-learning classico a un più ampio (e collaborativo) concetto di social learning.

Nel nostro paese le università telematiche sono una decina (con una di queste ho un contratto di assistenza). Appena possibile, andrò a spulciare i rispettivi siti web, cercando di capire se alcuni docenti hanno affiancato alle ‘tradizionali’ lezioni online moduli e sistemi di interazione basati su strumenti collaborativi 2.0, proprietari e non.

Quanto all’ambiente business, so che Aigo integra nel suo programma di formazione a distanza ‘Academy’ alcune funzionalità (forum ecc).  A suo tempo li avevo intervistati per Pubblicità Italia e la cosa mi era parsa molto interessante.

Commenti (Facebook)

Piero Babudro
Consulente per la comunicazione digitale e il Content marketing. Scrivo e aiuto i miei clienti a progettare narrazioni digitali che funzionano. Ho scritto per una decina di giornali digitali e non. Collaboro con aziende, professionisti, agenzie di marketing e comunicazione. Organizzo corsi di formazione in azienda e insegno presso l’Istituto Europeo di Design di Milano. Il mio libro "Manuale di scrittura digitale creativa e consapevole" illustra un metodo che prima non esisteva e che ti aiuterà a produrre contenuti di livello eccezionale. > bit.ly/scritturadigitale
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*