30
Lug

Pensieri d'agosto (o quasi)

Inutile dirlo, le ferie sono l’argomento del momento, in ufficio e fuori. Se ne parla tantissimo, al punto che il rischio di farsi prendere dall’ansia della vacanza è tangibile.

Assieme alle vacanze arriva il momento dei bilanci (professionali e non): sono molto contento di come è andato il periodo settembre 2008 – agosto 2009. Ho infatti avuto modo di fare delle esperienze interessanti, di aprire nuovi contatti, di buttarmi a capofitto in nuove avventure.

Ma, soprattutto, sono molto felice di tutte le belle persone conosciute di recente o la cui amicizia o frequentazione si è consolidata in questi mesi. Senz’altro è questo è il più importante motivo di felicità per me, perché sono le persone che incontri a dare significato alle cose che fai.

Tornando al mese di agosto, mi sono organizzato per una serie di tappe ricarica-pile, partendo dalla Maremma per arrivare all’isola di Lussino. lussino.jpg

Ci sarà anche tempo per un passaggio in patria
Trieste.jpg

Si torna a fine mese. Giusto il tempo di buttare tutto in lavatrice, rifare la borsa e correre a Berlino, per seguire i lavori di IFA 2009.

Commenti (Facebook)

Piero Babudro
Consulente per la comunicazione digitale e il Content marketing. Scrivo e aiuto i miei clienti a progettare narrazioni digitali che funzionano. Ho scritto per una decina di giornali digitali e non. Collaboro con aziende, professionisti, agenzie di marketing e comunicazione. Organizzo corsi di formazione in azienda e insegno presso l’Istituto Europeo di Design di Milano. Il mio libro "Manuale di scrittura digitale creativa e consapevole" illustra un metodo che prima non esisteva e che ti aiuterà a produrre contenuti di livello eccezionale. > bit.ly/scritturadigitale
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*