Ti trovi qui :Home>Articoli>Scrittura Creativa e Copywriting>Comunicazione e Web 2.0 @ Fondazione Milano

Comunicazione e Web 2.0 @ Fondazione Milano

Autore: |lunedì, 14 novembre, 2011|Scrittura Creativa e Copywriting|

Pomeriggio milanese e nuova esperienza professionale. Oggi, infatti, ho tenuto la prima lezione di Comunicazione e Web 2.0, insegnamento che curo presso Fondazione Milano nell’ambito del Master in Lingue e Relazioni Internazionali.

Una giornata molto interessante e produttiva, che ha fatto da preludio a un percorso in cui proporrò una panoramica complessiva (oltre a molta pratica e case histories) su comunicazione e marketing online. Siamo partiti dalle basi: quindi l’evoluzione dal Web-vetrina al cosiddetto “web 2.0”, il blog come strumento di comunicazione e pubbliche relazioni, le principali piattaforme disponibili. Abbiamo “smontato” un CMS WordPress (cosa che continueremo a fare nel prossimo incontro) e visto assieme quali possibilità espressive consente all’autore.

Abbiamo parlato di blogosfera, di relazioni online tra soggetti; abbiamo visto come e in quale periodo preciso i blog sono diventati oggetto di interesse da parte di aziende e altre realtà che hanno trovato (o creduto di trovare) in loro gli interlocutori ideali per parlare a un “pubblico” sempre più sfuggente, frammentato e meno interessato al marketing tradizionale.

Durante il prosieguo del corso continuerò assieme alla mia classe a “smontare” piattaforme, software, interfacce e pensieri dominanti. Allo stesso tempo, proporrò un ragionamento complessivo (e collettivo) sui principali social network. Capiremo assieme, nella pratica, come sono diventati parte integrante delle strategie di comunicazione e quali lezioni (in positivo e negativo) possiamo trarre dalle esperienze fin qui maturate da chi già lavora nel campo.

L’obiettivo che mi pongo è fornire una serie di strumenti per operare concretamente nell’online e “sui social”, oltre a ragionare in modo critico su comunicazione online e social media marketing. Due caratteristiche ugualmente importanti per chi un domani sarà un professionista di questo settore, o comunque si dovrà interfacciare a vario titolo con la comunicazione online, le sue pratiche condivise, l’approccio, l’etica, le responsabilità che questo mestiere richiede.

Curiosità, partecipazione e interesse verso la materia non mancano, anzi. Devo dire che il feedback ricevuto dalla classe è positivo. Le premesse per fare un bel percorso assieme ci sono tutte.

Piero-Babudro-SegnaleZero-Com-Scrittura-Creativa-Digitale Comunicazione e Web 2.0 @ Fondazione Milano

Consulente per la comunicazione digitale. Mi occupo di Content Strategy, Content Marketing e Storytelling. Aiuto i miei clienti a progettare narrazioni e contenuti digitali che funzionano e portano risultati misurabili. Il mio approccio è media neutral: utilizzo indifferentemente testi, immagini e video per creare valore tangibile. Organizzo corsi di formazione in azienda, insegno presso l’Istituto Europeo di Design di Milano. Ho condensato parte del mio metodo di lavoro nel volume “Manuale di scrittura digitale creativa e consapevole” (Flaccovio, 2016), con l’obiettivo di aiutarti a produrre contenuti di livello eccezionale.

Che ne pensi? Lascia un commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

   Voglio essere avvisato via email quando verranno pubblicati nuovi commenti a questo post. NB: puoi anche seguire la conversazione senza essere obbligato a commentare ;)

Rimaniamo in Contatto!
Iscriviti alla mia Newsletter
Contenuti mirati, zero spam, tranquillità assoluta.

Letta e compresa l'informativa sulla privacy, cliccando "mi iscrivo" autorizzo il trattamento
dei miei dati personali.

Riceverai al massimo 2 email al mese con riflessioni e approfondimenti utili per il tuo lavoro e non
solo. Potrai cancellarti in qualsiasi momento, anche se spero non accada. ;)
close-link