Ti trovi qui :Home>Articoli>Digital Marketing e Social Media>Eba Forum 2009: secondo giorno

Eba Forum 2009: secondo giorno

Autore: |sabato, 30 maggio, 2009|Digital Marketing e Social Media|

Del primo giorno di Eba Forum ho già scritto su questo blog. Oggi trovo il tempo per parlare per sommi capi della seconda giornata.

Senza voler togliere niente a nessuno, direi che l’intervento più bello (e utile) è stato quello di Giampaolo Colletti di AltraTv, in apertura della terza sessione, chiamata “Nuove Tendenze Digitali”.ebafocuson-thumb Eba Forum 2009: secondo giorno

Colletti è anche co-fondatore dell’Osservatorio sulle Business Tv dell’Università Bocconi e ha descritto in modo molto coinvolgente il panorama italiano, 88 realtà in tutto.

Degno di menzione anche l’intervento del mio conterraneo Enrico Marchetto di SWG, che ha parlato del progetto di ricerca “Diario Aperto”, quest’anno incentrato sui social network.

Devo essere sincero. Non mi convince molto la modalità di costruzione del campione (questionario online) ma è pur sempre vero che – come ha ricordato lo stesso Marchetto durante il suo intervento – l’importante era iniziare in qualche modo a scandagliare il mondo delle reti sociali digitali.

Poi, è ovvio che il compito dei ricercatori è proprio quello di ponderare i dati. Però dalle slide che ha mostrato Marchetto in sala già i dati sull’utilizzo di Twitter mi sembravano un po’ troppo ottimisti.

Dato il successo ottenuto e la mole di richieste pervenute, Wireless ha deciso di replicare. Il 7 luglio, sempre presso la Casa dell’Energia, Eba Focus-on.   

Piero-Babudro-SegnaleZero-Com-Scrittura-Creativa-Digitale Eba Forum 2009: secondo giorno

Consulente per la comunicazione digitale. Mi occupo di Content Strategy, Content Marketing e Storytelling. Aiuto i miei clienti a progettare narrazioni e contenuti digitali che funzionano e portano risultati misurabili. Il mio approccio è media neutral: utilizzo indifferentemente testi, immagini e video per creare valore tangibile. Organizzo corsi di formazione in azienda, insegno presso l’Istituto Europeo di Design di Milano. Ho condensato parte del mio metodo di lavoro nel volume “Manuale di scrittura digitale creativa e consapevole” (Flaccovio, 2016), con l’obiettivo di aiutarti a produrre contenuti di livello eccezionale.

Che ne pensi? Lascia un commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

   Voglio essere avvisato via email quando verranno pubblicati nuovi commenti a questo post. NB: puoi anche seguire la conversazione senza essere obbligato a commentare ;)